Il prossimo 16 settembre ricorre il ventennale di una impresa ritenuta pressoché impossibile: pensare ed organizzare l’area del Campovolo per il più grande concerto mai realizzato in Italia: protagonisti gli U2. Una esperienza indimenticabile per 150.000 spettatori accorsi da tutto il paese per l’unica data nostrana del Popmart tour 1997.

Festareggio e Medials Live con U20 dedicheranno una giornata intera alla celebrazione dell’anniversario del concerto U2 del 1997, un evento che ha lasciato il segno nella storia della città, della band, ed è stato l’inizio della experience dei grandissimi eventi in Italia. Proprio nella location dove è stata vissuta una grande notte reggiana, a pieno titolo tra le serate indimenticabili della storia cittadina, sarà possibile riassaporare la magia di quei momenti scolpiti nella memoria dei fan degli U2 e non solo.

Medials Live, supervisore e organizzatore dell’evento del 1997, farà rivivere a 20 anni di distanza all’Arena di Festareggio emozioni, musica, testimonianze, avvenimenti e memorabilia di una giornata letteralmente straordinaria e che riempì Reggio Emilia con le sonorità e i riff di chitarra di Bono & compagni. Foto e testimonianze dei fan e una mostra dedicata, il racconto degli organizzatori, delle forze dell’ordine, degli incaricati alla sicurezza, dei militanti della festa dell’Unità senza i quali l’evento non sarebbe mai potuto accadere.

Tra le attività già confermate ci sono i video del concerto – trasmesso allora in diretta in mondovisione da MTV – che iniziano con la lunga presentazione del brano Mofo, un dialogo/conferenza con i giornalisti di Repubblica Ernesto Assante e Gino Castaldo sul grande concerto e sulla musica della band irlandese (incluse le innovazioni tecnologiche per i live più grandi del mondo) e la testimonianza di Fran Tomasi, amico della band e storico promoter di U2 in Italia.

Un maxischermo ed un impianto audio ad altissima qualità proporrà il concerto in Arena insieme a materiali inediti, la band in studio, interviste preziose, ed altre sorprese ancora in via di definizione. La manifestazione si svolge con la collaborazione di U2place.com, sito della comunità dei fan U2 in Italia.

La serata si concluderà con un dj set di Howie B, produttore dell’album POP e dj di fama mondiale che nel ‘97 costruì il clima tra i 150.000 prima dell’uscita della band sul gigantesco palco allestito al Campovolo.