Il fruscio di vinili vintage è la superficie del concetto di suono dei The Sweet Life Society. Questa band eccentrica mescola brani di musica contemporanea con gemme old school del Cotton Club; ridisegnando la cultura della musica Swing in una miscela di suoni elettronici, valorizzati dalla performance live di alcuni dei migliori strumentisti Jazz del nord Italia.

La band ha recentemente firmato con Warner Music group e il loro primo album è uscito la scorsa estate. Nel maggio 2014 hanno portato il loro suono in tour negli Stati Uniti e in Canada con uno speciale progetto audiovisivo. Oltre a questo, i The Sweet Life Society si sono esibiti sui palchi di alcuni dei festival più famosi (Glastonbury, Fusion, Eurosonic, Lowlands, Bestival, Lovebox, Wilderness, Latitude e Boomtown) con la full live band.

Da giugno i The Sweet Life Society saranno impegnati in un’intensa attività concertistica fino a ottobre, mese in cui sarà presentato il film Brutti e Cattivi (regia di Cosimo Gomez con Claudio Santamaria e Marco d’Amore), di cui hanno curato la colonna sonora. Il concerto di Festareggio sarà l’occasione per ascoltare un’anteprima del loro prossimo album Antique Beats che sorprenderà per il mix di stili. I pionieri dell’Electro Swing italiano infatti, mantenendo la sonorità vintage come filo conduttore, sposteranno il proprio epicentro dal suono di New Orleans a un’influenza marcatamente apolide e senza confini definiti.