Questa sera saluteremo l’edizione 2018 di Festareggio con il naso all’insù e il magico spettacolo dei fuochi danzanti curato da Pyroitaly alle 22.15 nell’Arena Madiba.

Nello Spazio alle Idee alle 20, presentazione del nuovo Museo Diffuso di Reggio Emilia, ad opera di Istoreco: Livello 9 e il luogo che verrà. Un dialogo sul museo del 900 e sul futuro del Poligono di Tiro, con Mirco Zannoni dell’Istituto Cervi e Alessandra Fontanesi di Istoreco.
Se i giovani si organizzano è il celebre incipit di un discorso di Enrico Berlinguer. Questo è il punto di partenza dell’appuntamento di lunedì 10 settembre con Anna Rossomando, vicepresidente del Senato, Alessandro Pirisi, segretario generale IUSY Unione internazionale dei Giovani Socialisti (2016-2018), Luca Bonacini, segretario GD Reggio Emilia, e i rappresentanti delle organizzazioni giovanili socialiste d’Europa, sul ruolo dei giovani nella politica odierna, in collaborazione con i Giovani Democratici Reggio Emilia.

Alle ore 21 invece sempre in Piazza GrandePiergiorgio Paterlini, giornalista e scrittore reggiano, sarà a FestaReggio per presentare in anteprima nazionale il suo ultimo libro per ragazzi Io sono Harvey Milk. Il mio amore non puo’ farti male. Vita (e morte) di Harvey, sulla figura del militante del movimento di liberazione omosessuale e primo componente delle istituzioni statunitensi apertamente gay. Con Paterlini, converserà Luca Vecchi, il sindaco di Reggio che ha celebrato la prima unione civile di una coppia omosessuale in Italia. Conduce l’intervista Gabriele Franzini direttore TG Reggio.

Se i giovani si organizzano è il celebre incipit di un discorso di Enrico Berlinguer. Questo è il punto di partenza dell’appuntamento di questa sera alle 21 nello Spazio alle Idee con Anna Rossomando, vicepresidente del Senato, Alessandro Pirisi, segretario generale IUSY Unione internazionale dei Giovani Socialisti (2016-2018), Luca Bonacini, segretario GD Reggio Emilia, e i rappresentanti delle organizzazioni giovanili socialiste d’Europa, sul ruolo dei giovani nella politica odierna, in collaborazione con i Giovani Democratici Reggio Emilia.