Borghi Incantati e Città Collinari: Alla Scoperta dell’Anima della Calabria

La Calabria non è solo mare cristallino e spiagge dorate, ma anche un territorio ricco di storia e fascino, dove borghi medievali arroccati su colline e antichi villaggi immersi nella natura raccontano l’anima autentica della regione. Passeggiando per le stradine strette, respirando l’aria profumata di agrumi e ammirando paesaggi mozzafiato, vi sembrerà di fare un viaggio nel tempo, alla scoperta di tradizioni secolari e culture millenarie.

Diamanti Medievali: Un Tuffo nel Passato

  • Gerace: Considerata la “Firenze del Sud”, Gerace è un gioiello medievale arroccato su una collina affacciata sul mare. Il Duomo romanico, i palazzi storici e i vicoli suggestivi vi faranno immergere in un’atmosfera antica.
  • Stilo: Con la sua Cattedrale bizantina, il Monastero dei Padri Domenicani e le botteghe artigiane, Stilo è un luogo dove arte, storia e tradizione si intrecciano.
  • Altomonte: Conosciuto come il “paese dei murales”, Altomonte vi stupirà con le sue opere d’arte contemporanea dipinte sui muri delle case.
  • Morano Calabro: Famoso per la lavorazione della lana e i tappeti pregiati, Morano Calabro vi conquisterà con il suo centro storico caratteristico e il museo della seta.
  • Civita: Arroccata su uno sperone roccioso a picco sul mare, Civita è un borgo fantasma abbandonato negli anni ’60, oggi visitabile per rivivere la sua storia affascinante.

Villaggi Incantevoli: Armonia tra Natura e Tradizioni

  • Bova: Un borgo greco-calabro arroccato sui monti Peloritani, dove potrete immergervi nella cultura bizantina e assaggiare prodotti tipici come la ‘nduja e la ricotta salata.
  • Chianalea di Scilla: Un pittoresco borgo di pescatori con case colorate adagiate sul mare, famoso per le sue grotte scavate nella roccia.
  • Pentedattilo: Conosciuto come il “paese fantasma”, Pentedattilo è un borgo arroccato su una roccia a forma di cinque dita, circondato da leggende e misteri.
  • Santa Severina: Un borgo medievale con vista panoramica sulla valle del Bussento, ricco di chiese antiche e palazzi nobiliari.
  • Roccella Jonica: Un borgo marinaro con un castello aragonese medievale, spiagge incantevoli e una vivace vita notturna.

Artigianato e Sapori Locali: Un’Esperienza Sensoriale

Visitando i borghi e i villaggi della Calabria, immergetevi nell’artigianato tradizionale. Scoprite la lavorazione della ceramica a Seminara, dei tessuti a Morano Calabro e dei gioielli in filigrana a Reggio Calabria. Non dimenticate di assaggiare i prodotti tipici di ogni zona: dalla ‘nduja piccante di Spilinga ai formaggi di latte di pecora del Pollino, passando per i dolci tradizionali come i cannoli e le chiacchiere.

Feste e Tradizioni: Un Viaggio Culturale

Partecipare alle sagre paesane e alle feste religiose è un modo unico per conoscere la cultura e le tradizioni locali. Assisterete a processioni solenni, ascolterete musica popolare e potrete degustare prodotti tipici preparati secondo antiche ricette. La “Vara” di Reggio Calabria, la “Madonna della Montagna” di Polsi e la “Festa dei Giganti” di Messina sono solo alcuni esempi di eventi imperdibili.

Un’Avventura per l’Anima: Ricordi Indimenticabili

Un viaggio alla scoperta dei borghi e dei villaggi della Calabria è un’esperienza che va oltre il turismo. Potrete immergervi in un’atmosfera autentica, conoscere la gente del posto, assaporare i prodotti genuini e scoprire tradizioni centenarie. Lontano dal caos cittadino, riscoprirete il ritmo lento della vita, il valore della semplicità e la bellezza delle piccole cose. Lasciatevi incantare dalle meraviglie nascoste della Calabria e tornerete a casa con un bagaglio di ricordi indimenticabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *